MAB sempre attenta alle novità di REACH e ROHS

Metallurgica Alta Brianza Spa prosegue la sua politica di massima attenzione alle direttive legate alla Qualità e all’Ambiente. In particolare l’applicazione del Regolamento CE n° 1907/2006 del parlamento Europeo e Consiglio del 18 Dicembre 2006 (REACH). Tale regolamento prevede un monitoraggio continuo di alcune sostanze e miscele utilizzate nei cicli produttivi, ed eventualmente presenti negli articoli prodotti.

Periodicamente l’ECHA aggiorna la Candidate List LINK con l’inserimento di nuove sostanze. Il 27 giugno 2018 è stata pubblicata una lista di n° 10 nuove sostanze, tra le quali si segnala l’inserimento del Piombo (Lead) elemento di interesse per il settore siderurgico.

A seguito dell’articolo 33 del Reg. REACH, il fornitore di un articolo contenente una sostanza in concentrazione superiore allo 0,1% in peso, deve fornire informazioni sufficienti ai propri clienti. La percentuale di piombo presente negli acciai per lavorazioni meccaniche ad alta velocità e in altre qualità con aggiunta intenzionale di Piombo, possono avere una concentrazione massima di tale elemento fino allo 0,35% in peso. (Vedi dichiarazione REACH) LINK

ROHS2

Sempre in materia di attenzione alla Qualità, MAB ha recentemente analizzato le modifiche della Direttiva RoHS-2, che prescrive che nelle apparecchiature elettriche e elettroniche (Aee) non siano contenute determinate sostanze, tra le quali appunto il piombo. Tuttavia sono consentite soglie massime di concentrazione nei “materiali omogenei” e sono previste alcune esenzioni in relazione a specifiche applicazioni.

II processo produttivo della Metallurgica Alta Brianza S.p.A. consiste nella trasformazione di materiale laminato, acquistato nell’ambito della Comunità Europea, in materiale trafilato, pelato e rettificato, classificato nell’articolo 3 dalla direttiva in oggetto come “Materiale Omogeneo”. Tra le esenzioni riguardanti il piombo per il settore siderurgico, è di interesse l’esenzione 6a dell’allegato III, relativa a: “piombo come elemento di lega nell’acciaio destinato alla lavorazione meccanica contenente fino allo 0,35% di piombo in peso”.

Informiamo che sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L. 123, è stata pubblicata la relativa DIRETTIVA DELEGATA (UE) 2018/739 consultabile tramite il seguente LINK per cui il rinnovo delle esenzioni scadute il 21 luglio 2016 viene confermata. (Vedi dichiarazione Rhos2) LINK

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi